Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece eventualmente utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin".
Proseguendo nella navigazione del sito autorizzate l'uso dei cookie.

user_mobilelogo

 

Descrizione

Il progetto Sciando s'impara, indirizzato a tutti gli alunni delle classi prime e seconde della della Scuola Secondaria di Primo Grado, si affianca e completa la programmazione didattica come momento di arricchimento dell'offerta formativa.
Il progetto è stato elaborato per offrire ai ragazzi la possibilità di cimentarsi in un ambiente naturale, quello montano, capace di sollecitare e mobilitare le energie più profonde anche attraverso l'influenza che gli elementi naturali, quali la luce, l'ebbrezza degli orizzonti senza confini, generano sull'Io. Il contatto con la Natura e la sua bellezza stimolano le risorse intorpidite della sedentarietà e indebolite da stili di vita spesso troppo scomodi, scontati e ripetitivi. L'attività fisica in ambiente naturale rappresenta una forma molto efficace di movimento, perché consente di operare scelte didattiche e metodologiche variate e stimolanti.

 

Materie e docenti coinvolti

Prof.ssa Soldi Beatrice    Scienze motorie


Obiettivi formativi generali

   Migliorare la capacità di autonomia e organizzazione generale
  Accrescere la conoscenza di sé attraverso la scoperta di nuove potenzialità ed il riconoscimento dei propri limiti 
  Favorire l'interazione fra le classi ed i ragazzi tutti, suscitando spirito di collaborazione e rapporti d'amicizia più profondi e significativi
  Vivere positivamente l'ambiente alpino, educando al rispetto della Natura
  Promuovere l'assunzione di sane abitudini di vita capaci di influire positivamente sulla salute (corretta alimentazione, norme di sicurezza, corretta gestione dell'abbigliamento)

 

Obiettivi specifici

   Avviamento allo sci alpino a vari livelli: principianti, intermedio, avanzato, perfezionamento tecnico
  Sviluppo delle capacità di percezione spazio-temporale
  Miglioramento delle capacità di orientamento grazie anche alla interpretazione delle cartine e delle indicazioni segnaletiche presenti sul territorio, nonché dell'equilibrio statico e dinamico, delle capacità di coordinazione dinamica, dell'agilità e della destrezza
  Potenziamento muscolare generale e specifico, aerobico e della resistenza alla fatica.

 

Tempi, luoghi, metodi e strumenti

Le attività sportive si svolgeranno partendo dagli impianti sportivi della stazione sciistica di Francolini (Folgaria), adiacente alla struttura alberghiera che ospiterà il gruppo.
La Federazione Italiana Sci Alpino del Trentino metterà a disposizione un gruppo di maestri di sci, con cui verranno concordati obiettivi e metodologie didattiche adeguate, a seconda del livello. Le attività in loco (lezioni collettive con i maestri di sci, lezioni con l'insegnante curricolare, percorsi - diversi, in relazione alle abilità conseguite - con insegnanti, supportati anche dagli alunni dell'ultimo corso che faranno da apripista) sono precedute da lezioni di presciistica, proposte come attività curricolare a tutte le classi.

Durata della settimana bianca: dalla domenica al venerdì.

A.s. 2014-2015: da domenica 1 a venerdì 6 febbraio 2015.